Venerdi 25 05 2018 - Aggiornato alle 22:18

Premio dialettale Nino Martoglio
XII EDIZIONE Premio di poesia dialettale “Nino Martoglio - Città di Grotte”

In passato l'evento ha visto la partecipazione di prestigiose personalità come Ciprì e Maresco, Roberta Torre, Pasquale Scimeca, Ficarra e Picone, Giovanni Cacioppo, Pino Caruso, Gianfranco jannuzzo e Roy Paci. Ecco come partecipare

- 29/05/2014

Al via la XII edizione del Premio di Poesia dialettale “Nino Martoglio – Città di Grotte”. E' quasi tutto pronto per l’evento ideato e diretto da Aristotele Cuffaro, che tende a preservare e valorizzare il dialetto con la consegna del Premio sia ai primi tre poeti classificati che a personalità siciliane che si sono distinte in vari ambiti a livello nazionale o internazionale. In passato l'evento ha visto la partecipazione di prestigiose personalità come Ciprì e Maresco, Roberta Torre, Pasquale Scimeca, Ficarra e Picone, Giovanni Cacioppo, Pino Caruso, Gianfranco jannuzzo e Roy Paci. 
 
Il concorso. Al concorso, indetto dall’Associazione Culturale-Teatrale “Nino Martoglio” di Grotte, sono ammesse raccolte aventi un minimo di seicento versi sino a un massimo di mille versi, inedite, a tema libero e mai presentate in altri concorsi. La giuria, presieduta da Alfio Patti, sarà composta dai professori Tommaso Romano, Domenico Criminisi, Salvatore Trovato e Alvise Galletto nonché da Antonio Liotta. Membro speciale della giuria sarà Eliana Lo Castro Napoli, critico cinematografico, la quale avrà il compito di individuare la figura maggiormente rappresentativa della “sicilianità” nel panorama artistico-cinematografico internazionale a cui conferire un premio speciale. La giuria assegnerà, inoltre, il Premio speciale “Francesco Pillitteri” alla figura maggiormente rappresentativa nella storiografia siciliana. Ai finalisti verrà assegnato il Trofeo Martoglio, opera dello scultore Salvatore Cipolla e al vincitore, oltre al Trofeo, sarà consegnato anche il contratto gratuito di pubblicazione della raccolta da parte della casa Editrice Medinova la quale curerà pure la distribuzione del libro.
 
Per partecipare. Gli aspiranti concorrenti possono partecipare alla competizione poetica inviando le raccolte prodotte in sette copie con traduzione, tutte anonime, inserite in un plico assieme ad un CD contenente copia digitale della raccolta. Il plico, a sua volta, dovrà essere inserito in una busta più capiente unitamente a una busta più piccola dove andranno riportati i dati anagrafici dell’autore, il curriculum letterario, il recapito telefonico, l’email e la fotocopia del documento di riconoscimento con autocertificazione attestante che l’opera presentata non è stata mai pubblicata, premiata o segnalata e che i versi sono originali. L’intero plico va inoltrato all’Associazione “Nino Martoglio” presso Aristotele Cuffaro, Piazzale Padre Vinti n.4 - 92020 Grotte (Ag) entro e non oltre il prossimo 30 giugno (farà fede il timbro postale). Le opere pervenute non saranno restituite e resteranno patrimonio dell’Associazione. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.ninomartoglio.it o contattare il Direttore artistico del Premio Aristotele Cuffaro ai numeri telefonici 0922 945226 – 3887908838

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione